"Era la notte bianca di Natale..." comincia cosý la nostra storia, proprio come la famosa canzone alpina. Il Coro CittÓ di Ala nacque ad opera di alcuni amici appassionati di canti della montagna che si trovavano ogni anno per eseguire alcune canzoni di Natale in occasione della Messa di mezzanotte presso la Chiesa dei Padri Cappuccini: l'unione e la voglia di cantare insieme li spinge ad unirsi in un sodalizio canoro. Il 21 marzo 1969 viene ricordato come data della prima prova ufficiale: dopo un doveroso periodo di prove, il 4 novembre dello stesso anno ha luogo il primo concerto davanti al proprio pubblico presso il Teatro Oratorio di Ala sotto la direzione del maestro Enzo Cumer.

Il Coro aderisce da subito alla Federazione Cori del Trentino ed inizialmente il repertorio ricalca il filone SAT. Nel 1973 viene organizzata la prima Rassegna Alense di Canti della Montagna, che si ripeterÓ poi a cadenza biennale.

Dopo le timide esibizioni in ambito locale iniziano le prime esperienze fuori regione, un p˛ in tutta Italia, con apprezzati concerti a Roma, Paestum, Roccaraso, Ascoli Piceno, Massa Carrara, Udine, Monza, Varese, tanto per citare le tappe pi¨ importanti. Nel 1974 il Coro ha l'occasione di eseguire alcuni concerti a Roma e di apprezzare la stupenda acustica del Teatro di Ostia Antica. Nel frattempo il Coro attinge per il proprio repertorio anche dal canzoniere di Bepi De Marzi; inoltre ottimi musicisti iniziano a mettere a disposizione composizioni proprie, musicando poesie dialettali ed in lingua italiana del concittadino alense Giuseppe Caprara. Inizia cosý, anche se non in maniera strettamente programmata, una fase di personalizzazione del proprio repertorio.

>>>

ę  Coro CittÓ di Ala. Tutto il materiale fotografico ed audio Ŕ di proprietÓ del Coro CittÓ di Ala. Tutti i diritti sono riservati.